“Il volto dei sogni” di Michela Pittari Sinossi Parte Prima

Posted: 11th agosto 2022 by allmusicnews in MUSICA

ec8a3356-e1660239579721

Sinossi Parte Prima

Genny è una ragazza di vent’anni che vive a Santa Lella, una piccola cittadina che si affaccia sulle sponde del lago Fesma.

Assieme alle sue due migliori amiche, Camilla e Lisa, frequenta l’ultimo anno di liceo.

Finalmente arriva l’ultimo giorno di scuola, seguito dai fatidici esami di maturità, l’ultima tappa che separa le ragazze dal godersi la tanto amata e attesissima estate.

Da tre anni, Genny ha una relazione con Oliver. Un ragazzo che a causa di alcune amicizie sbagliate ha preso una cattiva strada, e si è rivelato una persona completamente diversa da ciò che era.

La relazione tra Genny e Oliver finisce all’Island Pub, il locale più frequentato della città, la stessa sera in cui gli occhi della ragazza incrociano per la prima volta quelli verde smeraldo di Aron, un ragazzo estremamente affascinante, dagli atteggiamenti intriganti e lo sguardo che sembra leggerla così in profondità da raggiungere i suoi pensieri più reconditi.

Da quel momento Genny non riesce più a togliersi dalla testa quel ragazzo sconosciuto, ma i loro destini sono destinati a incontrarsi ancora.

Genny e Aron sono due cuori legati da un filo invisibile che li fa avvicinare l’uno all’altra sempre più, fino a scoprire l’emozione di un amore completamente nuovo, un amore capace di far loro vivere sensazioni mai provate prima.

Ma quando tutto appare perfetto, qualcosa spezza quel filo magico che sembrava essere indistruttibile.

Senza darle nessuna spiegazione, Aron si allontana di colpo dalla vita di Genny, lasciandola sommersa da milioni di punti interrogativi, e di lacrime. L’amore per Aron, porta Genny a indagare sul motivo di quella scelta così improvvisa, ma ciò che scoprirà la lascerà senza parole…

 

Biografia

Michela Pittari ha 28 anni e vive in un piccolo paesino sulle sponde del lago Maggiore. Sin da bambina ha avuto una forte attrazione per il mondo dello spettacolo, in particolare quello del cinema. Quando guardava un film, ad esempio, osservava soprattutto i movimenti e le espressioni degli attori, dopodiché andava davanti allo specchio e provava a imitare quelle stesse scene. Ad oggi, racconta di non aver ancora trovato il suo posto nel mondo, ma e certa di aver scoperto un mondo astratto, in cui si sente sempre nel posto giusto. Quello dei libri e della scrittura. Da queste due passioni e dal profondo dolore provato dopo la morte della mamma, è nato il suo primo romanzo intitolato: IL VOLTO DEI SOGNI. A seguire ha anche scritto testi musicali tra cui: L’ALTALENA, DOVE E’ SEMPRE SOLE e BRUCIARE CON TE. Questi ultimi in collaborazione con il noto cantautore e produttore Dante Brancatisano che si è occupato delle musiche.

 

Gio Box è uscito con il nuovo singolo “Sale Sale”

Posted: 6th agosto 2022 by allmusicnews in MUSICA

thumbnail

In tutti gli store digitali “SALE SALE” (IL Branco Publishing srl) il quinto singolo di Gigliola Scatola, in arte GIO BOX, un brano ballabile che rappresenta una ventata estiva di atmosfere adolescenziali: le Passioni e la Malinconia al rientro delle vacanze. Gli Amori e le Avventure scivolano come sabbia tra le mani in quel di settembre.

“Amo cantare perché è un modo favoloso che conosco per emozionare le persone e comunicare con loro tramite i brani che creo…in stile pop…soft rock…più melodici o profondi, ma dopo questo terremoto che ha coinvolto tutto il mondo ho sentito desiderio di dare leggerezza e freschezza agli ascoltatori. In questa canzone parlo di un amore semplice, pulito, frizzante estivo, qualcosa che tutti abbiamo provato o vorremmo provare. Con SALE SALE voglio far salire euforia a chi la “canticchierà” con me al rientro dalle Vacanze”.


Biografia

Gigliola Scatola, in arte GIO BOX, Nata a Busto Arsizio (VA) adesso residente a Las Palmas de Gran Canaria, ha mosso I primi passi nel campo musicale già all’eta di 10 anni, con performances tra locali e palchi come il Rolling Stones, Baia Imperiale. A 14 anni la sua voce viene scelta per la Sigla del cartone animato “Nadia Applefield” trasmesso su RAI 2. Crescendo ha partecipato come corista per Adriano Pappalardo nel disco “Nessun Consiglio” e per la canzone estiva “Per ogni stella” di Davide de Marinis. Negli anni è in continuo viaggiare tra Miami, Dubai, Londra, Monaco MonteCarlo, Svizzera, Malta, Isole Canarie, Puerto Banus – Marbella nei più’ prestigiosi Hotel e Locali come intrattenimento. Dal 2016 è madrina invitata ai vari Festival LGBT a Madrid e Gran Canaria. All’attivo ha quattro brani nelle principali piattaforme, in inglese, la sua lingua preferita per scrivere e cantare e nel 2022 ha deciso di creare un brano italiano fresco ed estivo “SALE SALE” in collaborazione con la casa discografica UP MUSIC di Milano.

 

 

 

“DJ”, il nuovo singolo degli Audiospettro

Posted: 6th agosto 2022 by allmusicnews in MUSICA

cover -  Audiospettro

E’ disponibile in tutte le radio e piattaforme streaming “DJ”, il nuovo singolo degli Audiospettro.
Forza DJ, facci ballare! Arriva l’estate, la voglia di divertirsi, la spensieratezza, il ballare fino al mattino.
“Dj” (di Ivan Siesser – Oscar Siesser – Corrado Martinelli – Nicola Salvadori) vi accompagnerà con la sua base elettronica e un pizzico di allegria.
È il secondo singolo dell’album EVO, uscito il 15 aprile 2022 e si immerge completamente nel percorso sonoro sperimentato dalla band.


Biografia
Gli AUDIOSPETTRO sono una Band Pop/Rock/Elettronica, sbarcano sul panorama nazionale nel 2015 con il loro primo album dal titolo Audiospettro Alpheratz HIP-677.
Il nuovo album dal titolo EVO esce in aprile 2022, anticipato dal singolo Chiaramente in uscita l’11 marzo su tutte le piattaforme digitali e in formato CD fisico, la band sperimenta nuove sonorità, molta elettronica con testi ricercati e irriverenti, un viaggio durato 7 anni per portare alla luce tutto quello che sono adesso gli Audiospettro.
La band si fa le ossa aprendo i concerti delle CUSTODIE CAUTELARI con Stef Burns, Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco Rossi). Giuseppe Scarpato (chitarrista di Edoardo Bennato), Gogo Ghidelli (Mina), Ricky Portera (Stadio e Lucio Dalla). Negli anni successivi partecipano a due album: “Notte delle chitarre” & il 50° anniversario dei “Dik Dik” con artisti del calibro di Elio e le storie tese, Edoardo Bennato, Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Clara Moroni, Cesareo, Marco Ferradini, Alberto Radius, Federico Poggipollini, Giacomo Castellano, Cico Falzone, Luigi Schiavone, Enrico Ruggeri. Fanno parte dello spettacolo “Il nostro caro Angelo” con MOGOL e presentano il loro Album per Expo 2015 a EATALY MILANO SMERALDO in versione acustica.
Gli AUDIOSPETTRO sono: Ivan Siesser (voce e campionatori), Oscar Siesser (chitarre cori), Corrado Martinelli (basso e cori), Nicola Salvadori (tastiere e campionatori).
Discografia: 2015 Album – Audiospettro Alpheratz HIP-677 (Et-Team – Self Distribuzione)
Discografia: 2022 Album – Audiospettro EVO (Latlantide – Latlantide)

BP3-Social-e1659800062421

Nuovo inedito per il cantautore Benedetto Pennato, dal titolo “Gone Too Soon (Song for a Singing Greek)” (di B. Pennato, L. Fiorentino), una raffinata ballad dedicata a George Michael ed alla generazione cresciuta con la sua musica. Questa uscita fa da preludio all’Ep “Fuori tempo Vol.1 – Barchette di carta”, in fase di finalizzazione e che uscirà a settembre 2022. Arrangiamento e missaggio a cura di Lorenzo Fiorentino (Copertina di Alfredo Orlandi, disegnatore di Martyn Mystere, Sergio Bonelli Editore). Il brano, in radio dal 15 luglio, è già disponibile in tutti gli store digitali.
“Ho cominciato a scrivere questo pezzo a giugno dello scorso anno – racconta Benedetto – quando, in un gioco di rimandi incrociati, tra i miei pensieri si sono rincorsi ricordi della mia adolescenza e alcune canzoni di George Michael che non riascoltavo da parecchio tempo. Un viaggio carico di emozioni tra la nostalgia di un’età perduta e la musica di un artista dal talento straordinario che ci ha lasciati davvero troppo presto.”

BIOGRAFIA
Classe 1971, toscano, laureato in Scienze Biologiche, docente liceale, fin da adolescente ha cominciato a scrivere i primi versi e a studiare canto. Ha perfezionato il proprio stile interpretativo sotto la guida del Maestro Valiano Natali prima e della Professoressa Ida Neuheusler Masini poi.
A partire dai primi anni del nuovo millennio è stato protagonista di numerosi spettacoli e manifestazioni canore sia come presentatore che come interprete/cantautore, arrivando ad esibirsi anche sui palcoscenici di Teatri quali il Comunale di Pietrasanta e lo Jenco di Viareggio, oltre che su quello della Pineta Fleming di Forte dei Marmi, sede della prestigiosa “Estate al Forte”.
Nel 2019 ha fatto il suo esordio sulla scena discografica indipendente prima con la cover di “Io nascerò” (Mango) e poi, insieme a Lorenzo Fiorentino, con l’inedito “Giura (Viareggio 29/06/2009)”, canzone commemorativa per il decennale del disastro ferroviario di Viareggio, scritta dai due interpreti insieme a Simone D’Argliano.
Il 2020 ha visto l’uscita di due nuovi singoli che possono ben rappresentare il manifesto del suo progetto musicale. Il 14 marzo è entrato in distribuzione “Siamo caduti in tanti”, scritto insieme a Luigi Messina, un pop d’autore in bilico tra rabbia e malinconia, con un equilibrato mix di sonorità acustiche ed elettriche. L’11 dicembre ha quindi presentato “Uomo occidentale”, un’intensa e raffinata ballata acustica che esce dalle attuali logiche commerciali e rimanda l’ascoltatore al cantautorato italiano e francese degli anni ’70, entrata nella Top150 della classifica indipendente “Indie Music Like” del MEI.
L’8 febbraio 2021 ha partecipato alla maratona musicale “Voci X Patrick”, organizzata da Voci per la Libertà, Amnesty International e MEI, per chiedere la liberazione di Patrick Zaki.
Il 2021 è stato poi caratterizzato dalla pubblicazione di due cover, una personale e intensa rilettura di “Sogna, ragazzo, sogna” di Roberto Vecchioni e di “Mentre aspetto che ritorni” di Renato Zero.