51516259_802038023476694_574598488843616256_n

Il 6 febbraio, a Sanremo presso il prestigioso Club Tenco alle 15:30 si esibirà Giulio Wilson, cantautore di Firenze, oltre che enologo e vignaiolo biologico indipendente.

Il 18 gennaio è uscito singolo “Modigliani” in contemporanea a “FUTURO REMOTO” album prodotto da Fonoprint, presentato alla Stampa il 27 gennaio a Milano presso il Goganga e ritenuto dagli esperti una delle migliori produzioni artistiche del 2019.

Modigliani è un brano ispirato al grande artista Livornese. Un brano cantautorale e sincero, che mescola nostalgia a consapevolezza, un brano scritto con carta e penna, come si faceva una volta. Quasi un brano d’epoca rispetto alle produzioni moderne, per realizzarlo sono stati utilizzati strumenti vintage come Mellotron, Moog e Glockenspiel.

Futuro Remoto è un disco importante, contiene brani che hanno vinto prestigiosi concorsi come Bruno Lauzi, Bma e MEI.

Il 6 febbraio Giulio Wilson sarà appunto ospite dell’Isola non trovata. Egli è davvero molto contento di suonare al Club Tenco, da sempre sede del premio della canzone italiana per eccellenza. Giulio, infatti, scrive testi che non parlano mai di banalità, alcuni brani sono impegnati socialmente pertanto molto vicini alle scelte artistiche del Club Tenco.

https://www.giuliowilson.it/

La tournée 2019 del cantautore Giulio Wilson è già fitta di appuntamenti: la prossima tappa sarà L’8 febbraio a Prato presso il Wallace per poi proseguire il 16 febbraio a Potenza – Teatro Piccolo Principe, il 17 febbraio a Pescara – Loft 128, il 19 febbraio a Bologna – Bravo Caffè, il 22 febbraio a Perugia – Bad King, il 23 febbraio a Verona – The brothers e il 24 febbraio a Vigevano – Pick wick.

Biografia

Giulio Wilson è un cantautore nato a Firenze, enologo e vignaiolo biologico indipendente. Nasce nel 1983. Nel 2007 si Laurea in Viticoltura ed Enologia presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze. Con Lapo Tardelli fonda la società DALLE NOSTRE MANI snc con la quale produce vini biologici e apre VIVANDA, affermato ristorante di cibi naturali e vini biologici in centro a Firenze.

Nel 2009 suona per VINICIO CAPOSSELA il sassofono contralto sul palco del Play Festival ad Arezzo. Scrive con BOBBY SOLO “Dove corre il tempo”, brano presente nell’album di esordio di Wilson: “Soli nel Midwest”.

Firma un contratto con “Immaginazione”, etichetta discografica di Enzo Iacchetti ed esce l’album “SOLI NEL MIDWEST” con la produzione artistica di Eddy Mattei e Federico Biagetti, stretti collaboratori di Zucchero Sugar Fornaciari.

Nel 2016 Wilson apre il tour estivo di Bobby Solo in tutta Italia. E’ finalista al premio e festival “Giancarlo Bigazzi”. E’ semifinalista al Festival di Castrocaro 2016. E’ semifinalista al Tour Music Fest 2016. E’ finalista per due anni di seguito ad “Area Sanremo 2016 e 2017” con due brani inediti. Apre la tournée italiana 2017 di BOBBY SOLO. E’ vincitore assoluto di BMA – Bologna Musica d’Autore, con il brano “Mia bella Ciao”. Vince il“premio speciale MEI miglior cantautore 2017. E’ vincitore assoluto del premio Lauzi 2018: a consegnare il premio è Enrico Ruggeri.

Mia bella Ciao”, scritta da Wilson, vince al Teatro Masini di Faenza (RA) come miglior canzone di “Materiale Resistente 2.0“, evento promosso da MEI. E’ semifinalista aMusicultura 2018.

Viene intervistato su Tg2 da Bruno Gambacorta (eat parade Rai2 – 2.000.000 di spettatori).

Viene invitato a suonare in sede Rai Bologna per la trasmissione RadioRai “una serata tutta italiana”. Suona con tanti professionisti tra cui: Ronny Aglietti e Matteo Giannetti già bassista per Max Gazzè, Andrea BocelliValter Sacripanti già batterista perLoredana Bertè, Nek, Cristicchi.

Numerose le sue collaborazioni live e discografiche: Patti Smith, Casa del Vento, Irene Grandi, Turci, Elisa, Mannoia, Bosso; Tommaso Macelloni e Federico Biagetti(già chitarrista per Zucchero); Giuseppe Scarpato chitarrista e produttore di Edoardo BennatoDavide Verdigris (vocal Coach)

You must be logged in to post a comment.