Monikà in radio con il singolo Stanze chiuse

Posted: 24th giugno 2017 by allmusicnews in MUSICA
Tags: ,

Copertina MoniKa-ok

Monica Bacci in arte MONIKA’ nasce nella provincia di Pistoia, esattamente a Ponte Buggianese. Svolge da molti anni la libera professione di Geometra, ma la musica ed il canto sono da sempre la sua più grande passione. Il suo singolo è uscito il 10 febbraio su tutti gli stores ad ambito mondiale e promozionato durante la settimana sanremese all’interno del prestigioso Gran Galà “Sanremo Music Awards” in onda su Rete 4, su Sky e su varie radio nazionali. E’ proprio al “Sanremo Music Awards 2017” che l’artista ospite dell’evento, viene giudicata una cantante con una voce strepitosa e premiata con l’Awards della Musica, da qui il giorno successivo è stata intervistata da varie tv e importanti radio, tra qui l’intervista su Radio Cuore, che in un solo giorno arriva ad avere più di 2000 visualizzazioni.

Il sodalizio artistico con l’autrice e regista Roberta Mucci inizia nel 2015 in occasione del Festival Canoro a “Tutta Randa Show”, dove MoniKà si classifica al primo posto per le votazioni via sms, che la portano di diritto a calcare il palco dei grandi festival italiani a Verona in Piazza Bra per l’ultimo dell’anno, cantando davanti a 35.000 persone insieme ai big della musica italiana. Il percorso artistico prosegue, sotto la direzione di Roberta Mucci e, si consolida con il progetto della realizzazione di un inedito dal titolo “Stanze Chiuse”; non mancheranno importanti eventi, fra cui la partecipazione come ospite alla serata di solidarietà al Teatro Puccini di Firenze, nata da un’idea del grande Autore Beppe Dati, dove MoniKà viene invitata come ospite insieme a Paolo Vallesi, Lorenzo Baglioni, Bruno Santini, Marilena Capatano, il Maestro Vince Tempera, Roberta Mucci e Sergio Forconi, al quale ha dedicato un brano per i 50 anni di carriera dell’attore. Da qui l’inserimento del brano cantato da Monikà, in una compilation realizzata proprio dal M. Beppe Dati.

Il singolo “Stanze Chiuse”, è stato presentato al Palafiori della bellissima città sanremese, ed è entrato a far parte della compilation del “Sanremo Music Awards” che è possibile trovare su tutti gli stores e centri commerciali. Prossimamente in uscita anche il suo videoclip per la regia di Roberta Mucci. Il singolo è stato scritto dagli autori Silvia Bichi, Marco Della Bona e Roberta Mucci. Sempre durante una delle serate del Talent “a tutta randa show” che ha fatto da veicolo per questa artista, si instaura un rapporto d’amicizia con “Umbi Maggi” Presidente di giuria dell’evento. Umbi, uno dei nomi storici della registrazione fonografica italiana. Storico bassista dei Nomadi, produttore musicale che ha collaborato con Andrea Bocelli, Zucchero, Vasco, Jovanotti, De Gregori e tanti altri artisti del panorama musicale italiano, decide nel 2016 di credere in MoniKa’, tanto da inserire il singolo “stanze chiuse” nella compilation insieme a vari artisti della musica italiana, dedicata a Papa Wojtyla che uscirà a fine Luglio.

foto Ivana Cecoli

Ivana Cecoli presenta il nuovo singolo “Che ninna che nanna”, un brano allegro dai ritmi un po’ andalusi, una formula magica per aprire di colpo una finestra sulla natura e lasciarsi cullare dal canto ipnotico dei grilli e delle cicale, nello stupore di fronte alla vita e alle sue meraviglie.

Ivana è un’artista eclettica e socialmente impegnata: le sue canzoni spaziano fra brani vivaci, talvolta surreali, spesso autoironici, profondamente introspettivi e non di rado, improntati su tematiche civili e di pubblico interesse.

Ivana Cecoli ha ottenuto riconoscimenti in ambito cantautorale, fra cui: “Premio della Critica” al Premio Bianca d’Aponte, Miglior Testo alle Botteghe d’Autore 2007, Premio per Impegno sociale nelle canzoni in Musica Controcorrente 2007, “Premio per Merito a Radio Emilia Romagna-Magazzini Sonori” 2009.

Dicono di lei:

“ .. parole e note producono una miscela alchemica di visione e ironia..” Alessandra Berardi ( scrittrice )

“.. una Gaber in gonnella “ Anna Di Gennaro ( Cantante lirica)

“… il suo strambo miscuglio di folk, ballata d’autore all’italiana, fascinazioni etniche e un briciolo di Vinicio Capossela “ F. Gasparini ( Asapfanzine )

“… un talento… di conio finissimo, con una bacheca già colma di riconoscimenti da parte della critica, i cui brani si fanno apprezzare per allegria fiabesca, intensità autoironica e impegno sociale” ( G. A. Traversi, critico musicale de il Resto del Carlino).

Pubblicazioni:

Ivana Cecoli ha pubblicato nel 2009 per Echoes “Il mondo sopra un dito” con la collaborazione e gli arrangiamenti di Pasquale Morgante, vanta la partecipazione di importanti musicisti del panorama colto e popolare italiano.

Ha partecipato a diverse Compilation, fra cui nel 2013 ha l’ album “Il mio mondo solidale”, tributo a Umberto Bindi, Etichetta “Lavocedelledonne”, ricavato devoluto a Padre Alfredo Souza Dorea per la Sua Casa Vidha.

E’ stato pubblicato nel 2014 il singolo “Sotto i portici della mia città” (Testo, Musica, Voce: Ivana Cecoli), produzione discografica di Riccardo Eterno Celebrity Studio Network; Il brano dal 28 Giugno 2014 è stato a lungo sigla del programma televisivo condotto da Aldo Jani, Rete 7 Gold Bologna, con il video clip di Sotto i portici della mia città, https://www.youtube.com/watch?v=J1GN6ef2kWM

Nel 2014 ha pubblicato con Fuzz Factory il singolo “Om Tat Sat”, (Tuned 432Hz) per l’album Leitmotiv e nel 2015 è stato realizzato il video, regia di Valentina Gaglione, https://www.youtube.com/watch?v=QfyhF5JZ-xs

Il 23 Maggio 2017 è uscito negli Stores Digitali il suo nuovo album “Io non so se tu lo sai”; arrangiamenti di Davide Fasulo, Guido Sodo, Pasquale Morgante, San Luca Sound; l’album vanta di preziose collaborazioni, Maurizio Piancastelli, Jamall Ouassini, Guglielmo Pagnozzi, Guido Sodo, Davide Fasulo, Andrea Taravaelli, Paolo Caruso, Maria Giulia Mapelli, Pablo Ciallella.

Ospite Syusy Blady, che interpreta un brano assieme a Ivana.

E’ in pubblicazione il suo libro “ Il Canto Curativo. Un percorso di cambiamento, consapevolezza e auto-terapia” , per la “ Om Edizioni” di Bologna.

Ricerca e Attività Didattica : Ivana porta avanti da molti anni una ricerca ad ampio raggio sul canto e sul potere della voce come strumento di trasformazione, rigenerazione ed auto-terapia. Ha ideato un vero e proprio percorso denominato “Il Canto Curativo”, proposto in varie sedi sul territorio nazionale. L’interdisciplinarietà dell’argomento trattato l’ha portata inoltre a concepire due ulteriori proposte, “Il Canto delle Dakini” e “La Dea della Gioia”, dei percorsi sinergici di yoga del corpo e della voce realizzati con la collaborazione di Paolo Proietti, insegnante Yoga Alliance® Italia Master Yoga .

E’ Pedagogista e Insegnante di Voce-Canto con Diploma in Logopedia; specializzazione per insegnanti “Voice To Teach”, è nell’Albo; diversi approfondimenti in particolare con il Foniatra della Voce Artistica F. Fussi; Corso Biennale per Direttori di Cori Scolastici al Conservatorio di Bologna. Collabora con la scuola per M^ di Yoga Integrato ” Consapevol-Mente”; con l’ Associone F.A.R.M.; con “L’ Altro Spazio” a Bologna; con l’ Associazione Astrologica Bolognese.

Svolge lezioni/seminari di Logo-terapia, Voce-Canto, Canto Curativo

 

Umberto Alongi - Ragazzi Italiani - cover

 

Il cantautore Umberto Alongi, torna in radio con il singolo “Ragazzi Italiani”, primo estratto dal nuovo album in lavorazione negli studi di Auditoria Records.

“Ragazzi Italiani” arriva alle radio dopo il recente successo di “3 minuti”, singolo candidato nella selezione della Svizzera Italiana di Eurovision Song Contest 2017 e che ha raggiunto le più alte posizioni di classifica italiana indipendenti per numero di passaggi radiofonici.

Il brano scritto da Matteo Di Franco (Celentano, Bocelli, Mina, De Piscopo, Pravo) è una dedica ai giovani della nazione di origine di Umberto, con la speranza che diventi la colonna sonora di un rinnovato senso patriottico, di un ritrovato desiderio di riscatto, nonché di un profondo risveglio dei propri ideali.

Il brano tratta diversi temi, tra i quali l’immigrazione, la speranza e il senso di unione in una cornice di sole e di mare tipica del bel Paese. Da cittadino Svizzero e Italiano, Umberto ci racconta del suo amore profondo verso l’Italia e degli esempi che ci giungono proprio dalla Svizzera dove vive da diversi anni, circondato da giovani che costruiscono il proprio futuro con grande determinazione, coraggio e con la voglia di affrontare un domani sereno.

Del nuovo album Umberto Alongi ci racconta: “ho iniziato a lavorare con Aki Chindamo dell’Auditoria Records subito dopo la pubblicazione del recente album “3 minuti”. Avevo ancora molto da dire e portavo con me dei brani sui quali desideravo lavorare. Scrivo molto e da tempo le mie collaborazioni artistiche si sono rafforzate parecchio, in modo particolare con Matteo Di Franco con il quale ho grande sintonia e profonda amicizia.

Stiamo lavorando con grande attenzione agli arrangiamenti e alla produzione, i nuovi brani stanno ricevendo tutte le cure necessarie. Il nuovo album vede musicisti strepitosi come Giordano Colombo (Franco Battiato, Max Pezzali, Giorgia, Gianna Nannini, Greta, Paola Turci, Luisa Corna, Marco Carta, ecc), Antonio Chindamo (Caterina Valente, Rockets, Riccardo Fogli, Andrea Braido, Niccolò Agliardi, Billy Burger, ecc.), lo straordinario Massimo Scoca (Stewart Copeland dei Police, Dee Dee Bridgewater, Level 42, Bob Geldof, Bryan Adams, Tullio De Piscopo, Gatto Panceri, Lucio Dalla, oltre ad aver accompagnato vari artisti fra cui: Ornella Vanoni, Giorgia, Mario Biondi, Irene Grandi, Roberto Vecchioni, Massimo Ranieri, Gigi D’Alessio ecc.), completano il team Alberto Pinelli e Andrea Mattia Gentile. Il Master è di Gianluca Lazzarin.

 

cover_THOMAS GRAZIOSO-NON SONO RACCOMANDATO-B

“Non sono raccomandato” è il nuovo singolo estratto dall’omonimo album di Thomas Grazioso pubblicato la scorsa Estate. La canzone è un riassunto in modo autobiografico della “gavetta” fatta da Thomas in questi anni, lavorando ovunque per pagarsi gli studi fino ad arrivare a cantare nelle piazze più belle d’Europa senza essere appunto “Raccomandato” da nessuno, e denuncia quanto difficile sia emergere nel mondo dello spettacolo, che tu sia un cantante , un musicista , un ballerino o un attore, molte volte non basta lo studio ed il talento ma bisogna scendere a compromessi…

Nel 2004 entra nella scuola più famosa d’Italia : Amici di Maria De Filippi e successivamente partecipa anche a Domenica In, al Maurizio Costanzo Show, ai Fatti Vostri , ai Raccomandati, alle fiction Non Smettere Di Sognare e i Cesaroni e Carramba Che Fortuna.. Dopo tanta esperienza di concerti live in giro per le piazze di tutta Italia ed Estere nel 2011 pubblica il suo primo cd di inediti “Amami” , nel 2013 pubblica il suo secondo album “Noi No” con il suo ex gruppo i FourONE con i quali partecipa anche ad Italia’ s Got Talent …nel 2015 ha partecipato ad XFactor Romania arrivando fino alla semifinale . Nel 2016 è uscito il suo nuovo album “Non Sono Raccomandato” e ad Ottobre ha tagliato il traguardo dei 600 concerti in undici anni di attività cantando al Cremlino di Mosca in Russia

Con l’inizio del nuovo anno Thomas ha partecipato a The Voice Of Albania ed in questo periodo è in tournèe tra l’Italia e la Russia.”