Commenti disabilitati su Simonetta Spiri , A Un Km Da Dio : testo e video ufficiale

1476038_10152503308875233_7795859976547528695_n

E uscito il nuovo singolo di Simonetta Spiri intitolato A Un Km Da Dio , brano accompagnato dal video ufficiale girato in un ambiente un po horror , tra gli ambienti di una vecchia casa in rovina e le splendide sponde di un lago dove la cantante canta speranzosa il brano.

Ecco qui il video ufficiale :

Testo A Un Km Da Dio :

sono cresciuta in un quartiere di Berlino
lo sguardo di quell’uomo come un assassino
tutte le sere lui veniva nel mio letto
ma non per raccontarmi favole
sorridi e poi mi spogli
nelle notti che risvegliano rimorsi
anche quando piango e tu non te ne accorgi
mi domando se non ti vergogni

ma oltre queste nuvole
quanto azzurro c’è
al confine tra una mongolfiera e il paradiso
non c’è pioggia sul mio viso
qui ad un km da Dio
mi riprenderò la mia solitudine
perché vendicarsi col sesso non porta l’amore

come un’ombra del domani sul presente
sto facendo collezione del mio niente
mi ritrovo qui a rispondere
quando invece vorrei chiedere
se posso fare sogni
io che vivo marciapiedi di ricordi
son pagata per sorridere
a chi causa le mie lacrime

ma oltre queste nuvole
quanto azzurro c’è
al confine tra una mongolfiera e il paradiso
c’è soltanto il mio sorriso
qui ad un km da Dio
mi riprenderò la mia solitudine
qui dove tutto è ancora mio
mi innamorerò e non sarà più un limite
perché vendicarsi col sesso non porta l’amore

lo sai la vita non da resto a chi la compra
ma rimargina ferite tra e la vergogna
calibrando gli strumenti che hanno in mano i nostri sogni
devi costruire un puzzle fatto di sorrisi rotti
io creata dall’angoscia di un emerito bastardo
che di giorno mi accarezza ma la sera è più vigliacco
e non so se ho più paura se non so più dire basta
e non so se ho più paura se non so più dire basta
Guardami bene… sono una donna
sono una donna

qui a un km da Dio mi riprenderò la mia solitudine
perché vendicarsi col sesso non porta l’amore

sollevi al cielo di una storia ormai finita
abbatterò i ricordi con le stesse mani
di chi ha creduto con il sangue in un domani
ti lascio un fiore e mi riprendo la mia vita

 

Comments are closed.