“Uno uno 11”, in radio il nuovo singolo electro pop di Vigù

Posted: 16th giugno 2019 by allmusicnews in MUSICA
Commenti disabilitati su “Uno uno 11”, in radio il nuovo singolo electro pop di Vigù

1

“Uno uno 11″ è il nuovo singolo Electro pop di Vigù che andrà a sostenere il movimento Lgbt. L’unione dello stesso numero primo, stesso, riferito al sesso e primo, al rispetto di sé stessi, senza trasformarsi in zero per colpa degli altri. Alla ricerca della libertà scritta sulla sabbia e portata via dalle onde. Un brano che rappresenta la chiave di una gabbia, che esiste soltanto, nella paura di chi non ha il coraggio di mettersi al mondo senza maschere. Come una maratona giunta quasi alla fine, inizia questo percorso per ritrovare il numero giusto per comporre 11.

Biografia:
Vito Guidera – in arte Vigù – nasce a Palermo il 21 settembre 1981. A soli dieci anni inizia a scrivere canzoni scoprendo la passione per il canto, privilegiando il genere dance e pop. L’arte prende vita, oltre al Canto, la sua voce si espande in vari settori: come speaker radiofonico sull’Emittente “Punto Radio” di Bologna, in teatro come attore e come presentatore, un vero e proprio showman.
Tra i brani scritti spiccano i singoli dance “You’ve got to say you love”, “Ricomincio da qui” e “Senza ostacoli”, veri e propri successi radiofonici.
Nel 2015 Vigù inizia a sperimentare nuovi suoni e nuove melodie avvicinandosi al “ballad” con il brano “Il silenzio non fa rumore” liberamente ispirato alla figura di Robin Williams, presentato a Sanremo Giovani e rimasto in rotazione radiofonica per diversi mesi; ha partecipato anche l’anno successivo con “Che bella giornata”.
Nel 2016 nasce un nuovo progetto musicale che punta verso il mondo latino, con l’uscita del brano “Cuento los pasos” e successivamente partecipa ad Area Sanremo con la ballad “Ritrovo in me”.
Nel 2017 sua è la sigla ufficiale per il progetto “Spingitori di carrozzelle” legato alla Rimini Marathon che conta più di novemila iscritti. Il videoclip realizzato da Simone Campanati registra 30.000 visualizzazioni; con quel brano, “Ruote sui miei passi”, nello stesso anno partecipa a BMA – Bologna Musica d’Autore capitanata da Leo Cavalli del prestigioso studio Fonoprint, dove firma un contratto discografico per la  produzione di un brano dal titolo “il mio bicchiere” , diventato un tormentone estivo. Il suo percorso continua ora con l’etichetta discografica Latlantide per la produzione del brano “Uno uno 11″, dedicato al movimento Lgbt.

Comments are closed.